domenica 04 dicembre | 07:30
pubblicato il 13/lug/2013 17:49

Crisi: Bankitalia, con le difficolta' economiche aumentano i furti

Crisi: Bankitalia, con le difficolta' economiche aumentano i furti

(ASCA) - Roma, 13 lug - Nei primi due anni della crisi, il 2008 e il 2009, ad una riduzione del 10% dell'attivita' economica e' corrisposto un aumento dei furti pari al 6%.

Lo attestano le stime di Banca d'Italia contenute in uno studio appena pubblicato che dimostra come la crisi economica ha effettivamente avuto un impatto significativo su alcune tipologie specifiche di attivita' criminose che non richiedono particolari abilita' criminali, come i furti. Lo studio evidenzia anche come il legame tra crisi e criminalita' sia meno evidente nelle quattro regioni maggiormente caratterizzate da una presenza piu' radicata della criminalita' organizzata (Campania, Calabria, Puglia, Sicilia). com-stt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari