martedì 21 febbraio | 14:10
pubblicato il 08/nov/2012 08:56

Crisi/ Angeletti: 3 mln disoccupati nel 2013, è una catastrofe

E sulle pensioni: "Stiamo programmando milioni pensionati poveri"

Crisi/ Angeletti: 3 mln disoccupati nel 2013, è una catastrofe

Roma, 8 nov. (askanews) - "Arriveremo a 3 milioni di disoccupati nel 2013, un milione di posti di lavoro in meno negli ultimi tre anni. E' una situazione catastrofica". A lanciare l'allarme è il leader della Uil, Luigi Angeletti, intervenendo alla 'Telefonata di Belpietro'. Angeletti si è poi detto preccupato anche sul versante delle pensioni. "Stiamo purtroppo programmando milioni di pensionati poveri - ha sottolineato - ci siamo troppo concentrati sul tema dell'età trascurando l'entità delle pensioni future".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia