sabato 21 gennaio | 09:56
pubblicato il 17/dic/2013 18:11

Crisi: Ance, con 5 mld a edilizia si creano 85 mila posti lavoro

Crisi: Ance, con 5 mld a edilizia si creano 85 mila posti lavoro

(ASCA) - Roma, 17 dic- Sbloccando subito i 5 miliardi gia' a disposizione degli enti locali, a favore dell'edilizia, nel prossimo anno si potra' agganciare la ripresa. Lo afferma l'Ance nell'Osservatorio congiunturale sull'industria delle costruzioni, specificando che altrimentri la ripresa sara' a rischio.

Per l'Ance infatti 5 miliardi all'edilizia produrrebbero 17 miliardi di ricaduta sull'economia e 85 mila posti di lavoro.

''Senza i 5 miliardi - afferma l'Ance - ripresa a rischio.

In questa prima ipotesi la caduta del settore delle costruzioni continua (-2,5%), ma e' attenuata da alcuni provvedimenti del Governo, come la proroga degli incentivi fiscali per le ristrutturazioni e l'efficientamento energetico prevista nel ddl stabilita', e le misure di rilancio dei mutui contenute nel dl casa (accordo Abi-Cdp)''.

''Con i 5 miliardi - prosegue l'Ance - agganciamo la ripresa. Potendo usufruire della clausola per gli investimenti, si potranno spendere 5 miliardi nel comparto delle opere pubbliche che invertirebbero, finalmente, il trend negativo del settore. I livelli produttivi aumenterebbero, rispetto al 2013, dell'1,2% e si riuscirebbe a dotare il Paese delle infrastrutture di cui ha urgente bisogno: dalla messa in sicurezza del territorio alla riqualificazione del patrimonio scolastico e delle citta'''.

Intanto, il 2013 si chiude per il comparto dell'edilizia con numeri ancora difficili: gli investimenti sono scesi del 6,9%, mentre i posti di lavoro sono scesi del 10,4%.

Dall'inizio della crisi, sono stati 480 mila i lavoratori lasciati a casa, che salgono a 745 mila se si considerano anche i settori collegati, con 12.600 imprese fallite su un totale di 55.200. In sostanza quasi una chiusura su quattro si e' verificata in edilizia. com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Agroalimentare
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4