domenica 11 dicembre | 00:05
pubblicato il 04/ago/2011 11:28

Crisi/ Al via incontro governo-parti sociali,5 punti per crescita

Presenti Berlusconi, Tremonti e le 36 sigle

Crisi/ Al via incontro governo-parti sociali,5 punti per crescita

Roma, 4 ago. (askanews) - E' iniziato a palazzo Chigi l'incontro fra governo e parti sociali sulla crisi economica dopo l'appello comune di imprese e sindacati sulla crescita della scorsa settimana. Per il governo sono presenti il premier Silvio Berlusconi, i ministri Giulio Tremonti, Raffaele Fitto, Renato Brunetta, Maurizio Sacconi, Mariastella Gelmini, Roberto Calderoli, Paolo Romani, Saverio Romano e il sottosegretario Gianni Letta. Sono presenti inoltre i rappresentanti di tutte le 36 sigle invitate con il numero uno degli industriali Emma Marcegaglia, i tre leader sindacali Susanna Camusso, Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti e il presidente dell'Abi Giuseppe Mussari. Prima del tavolo a palazzo Chigi si è svolto un pre incontro alla Foresteria della Confindustria fra alcuni rappresentanti di imprese e sindacati e il segretario del Pdl Angelino Alfano. Dal confronto è emerso un documento comune su cinque punti per la crescita da discutere al tavolo a palazzo Chigi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina