domenica 26 febbraio | 00:00
pubblicato il 06/nov/2012 15:49

Crisi/ Agea: Aumentano i poveri senza cibo, in 2012 sono 3,7 mln

Tra poveri senza cibo 380mila bambini e 508mila anziani

Crisi/ Agea: Aumentano i poveri senza cibo, in 2012 sono 3,7 mln

Roma, 6 nov. (askanews) - Sono sempre di più gli italiani che non hanno da mangiare e che chiedono assistenza alimentare. Nel 2012 sono saliti a 3.686.942 gli indigenti con un incremento del 33% in due anni. Nel 2010 infatti gli indigenti erano 2.763.379 e nel 2011 erano 3.380.220. Un dato allarmante reso noto oggi dal rapporto della Agea, Agenzia per le erogazioni in agricoltura, presentato dal ministro delle Politiche agricole Mario Catania e dal ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera. Tra la popolazione indigente ben 379.799 sono bambini tra zero e cinque anni e 508.451 sono anziani di oltre 65 anni di età. Si tratta di circa il 30% della popolazione indigente, laddove i bambini sono concentrati in prevalenza in Campania e Sicilia e gli anziani nell'Italia meridionale più in generale. L'aumento della popolazione povera in cerca di cibo ha portato nel 2012 ad un numero complessivo di interventi alimentari attraverso le organizzazioni caritative di circa 126 milioni di unità (125 milioni 831.921) interventi che sono stati effettuati tramite la distribuzione di un pasto mensa oppure un pasto di alimenti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech