lunedì 16 gennaio | 18:33
pubblicato il 30/gen/2013 17:48

Crisi: Abi, prorogata sospensione rate mutui fino a marzo 2013

(ASCA) - Roma, 30 gen - Prorogato al 31 marzo 2013 il termine di presentazione delle domande per la sospensione delle rate dei mutui. Lo annuncia l'Abi spiegando che gli eventi in base ai quali puo' essere chiesta l'opportunita' della sospensione devono verificarsi entro il 28 febbraio 2013. Questo e' quanto stabilito dal nuovo Accordo firmato dall'Associazione Bancaria Italiana e 13 Associazioni dei Consumatori: Acu, Adiconsum, Adoc, Asso-Consum, Assoutenti, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori.

In particolare e' stato concordato che la data per la presentazione delle domande per la sospensione delle rate dei mutui e' prorogata al 31 marzo 2013; l'arco temporale entro il quale dovranno verificarsi gli eventi che determinano l'avvio e' prorogato al 28 febbraio 2013; alla sospensione saranno ammesse soltanto le operazioni che non ne abbiano gia' fruito.

Nel frattempo, secondo gli ultimi dati disponibili a dicembre 2012, le banche hanno sospeso 84.995 mutui, pari a circa 9,8 miliardi di debito residuo, garantendo alle famiglie interessate una liquidita' complessiva di 606 milioni di euro, (media annua per famiglia di 7.130 euro).

Con la quinta proroga, l'iniziativa sulla sospensione delle rate di mutuo si avvia alla sua conclusione, contestualmente all'approvazione del ''Fondo di solidarieta' per i mutui per l'acquisto della prima casa''. Abi e Associazioni dei Consumatori ''accolgono con favore l'emanazione del parere espresso ieri sera dalla competente Commissione Parlamentare della Camera che consentira' di ridurre i tempi di attivazione del Fondo stesso. Ora e' necessario assicurare la piena e rapida operativita'.

L'obiettivo e' non far mancare alle famiglie italiane in difficolta' uno strumento pubblico di supporto strutturale per il pagamento del mutuo, che e' la naturale soluzione di continuita' con l'iniziativa di autoregolamentazione del settore bancario italiano, unica nel suo genere in Europa, denominata Piano Famiglie''.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Cambi
Sterlina a minimi dopo crollo ottobre, cala sotto 1,2 su dollaro
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello