domenica 19 febbraio | 15:40
pubblicato il 21/set/2013 11:33

Crisi: 6,1 mln di italiani hanno scelto vacanze a settembre

Crisi: 6,1 mln di italiani hanno scelto vacanze a settembre

(ASCA) - Roma, 21 set - Salgono a 6,1 milioni gli italiani in vacanza a settembre con un aumento del 18,6 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, favorito dal clima caldo ma anche dalla convenienza economica in un difficile momento di crisi.

E' quanto afferma la Coldiretti sulla base delle ultime previsioni dell'Isnart, in occasione dell'inizio dell'autunno che non sembra aver fermato le partenze estive. Le previsioni meteo sono buone con l'estate che si e' chiusa da una temperatura media superiore di quasi un grado (+ 0,96 gradi centigradi) e dal 30 per cento di precipitazioni in meno, secondo l'analisi della Coldiretti sulla base dei dati Isac Cnr che per questa ultima estate evidenziano notevoli anomalie rispetto alla media di riferimento del periodo 1971-2000. Il turismo a settembre e' una delle poche luci della vacanza in Italia nel 2013 che complice la crisi ha fatto segnare un bilancio complessivamente negativo con un calo delle presenze e dei fatturati. Nel primo semestre dell'anno sono stati solo 23 milioni gli italiani che hanno fatto almeno una vacanza, circa 3 milioni in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, secondo l'Isnart.

Se quasi due milioni di italiani hanno scelto per settembre una meta' estera, la stragrande maggioranza di 4,1 milioni ha preferito - sottolinea la Coldiretti - destinazioni sul territorio nazionale, con la accentuata tendenza alle prenotazioni last minute. Tra le mete molto gettonate per questo week end di bel tempo si segnala l'isola del Giglio con molti turisti mordi e fuggi attirati dal relitto della Costa Concordia ma anche Venezia con il passaggio record dei giganti del mare, ma ad apprezzare il mese di settembre - spiega la Coldiretti - sono soprattutto gli amanti della tranquillita' che vogliono cogliere l'ultimo sole per riposarsi e tornare in forma alla routine quotidiana. A settembre si registra un aumento in percentuale - precisa la Coldiretti - del turismo legato alla natura in montagna, nei parchi e nelle campagne rispetto alle mete tradizionali del mare mentre tengono le visite alle citta' d'arte.

Il successo del turismo ecologico e ambientale in Italia e' determinato - sottolinea la Coldiretti - dai costi contenuti, dall'elevato valore educativo e dalla pluralita' di mete disponibili senza dover percorrere grandi distanze, in un Paese come l'Italia puo' contare su ben 871 i parchi e aree naturali protette che coprono ben il 10 per cento del territorio nazionale. Se le attivita' sportive sono la principale motivazione che spinge nel verde con una quota pari al 48 per cento non manca chi e' attratto dal relax (23 per cento) e l'enogastronomia ( 5 per cento), secondo l'ultima indagine Ecotur.

Ad avvantaggiarsene sono quindi anche i ventimila agriturismi italiani dove con le previsioni di un caldo settembre si registra - sostiene la Coldiretti - una tendenza all'aumento delle prenotazioni anche se prevale il last minute secondo Terranostra. Un aiuto viene anche - continua la Coldiretti - da siti internet come www.terranostra.it o www.campagnamica.it che facilitano la scelta delle destinazioni. Nel 2013 e' arrivata anche la nuova App di Terranostra, scaricabile gratuitamente, che fornisce tutte le informazioni sull'agriturismo prescelto. Molte le opportunita', dalle tradizionali passeggiate nei boschi dove e' iniziata la raccolta di funghi e tartufi alle escursioni nelle vigne dove e' in pieno svolgimento il rito della vendemmia fino ma anche le novita' offerte dall'agriwellness, la nuova frontiera della vacanza in campagna. A coccolare i vacanzieri ci sono anche - conclude la Coldiretti - i massaggi rilassanti all'extravergine, le lezioni di inglese sul prato, la scuola di cucina, il teatro contadino, le letture nel bosco, le lezioni su come fare l'orto con il personal trainer della zappa oltre che le innumerevoli attivita' sportive all'aria aperta come l'equitazione, il tiro con l'arco e la visita di percorsi naturalistici.

red/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia