venerdì 29 maggio | 12:04
pubblicato il 15/apr/2013 17:58

Credito Salernitano: Sileoni (Fabi), pesante attacco a diritti sindacali

(ASCA) - Roma, 15 apr - La Fabi, con una nota, denuncia una grave violazione dei diritti sindacali consumata, da parte del Credito Salernitano, ai danni di un proprio dirigente sindacale.

''Una nostra dirigente provinciale del Credito Salernitano, in permesso per motivi sindacali, e' stata seguita, su incarico dell'Azienda, probabilmente da un'agenzia investigativa, in ogni suo spostamento, controllata a distanza, pedinata persino nei suoi momenti piu' riservati. Si e' trattato di un attacco vergognoso al Sindacato una inaccettabile intimidazione verso un dirigente.

La Fabi non manchera' di denunciare all'Abi, alla Banca d'Italia, ad ogni altra Istituzione del Settore ed alla Magistratura il comportamento del Credito Salernitano'', cosi' Lando Sileoni, Segretario generale della Fabi, il maggiore sindacato del credito.

''Ci rivolgeremo anche alla direzione di Salerno della Banca d'Italia, alla magistratura ordinaria per quello che riteniamo un attacco senza precedenti ai diritti sindacali di un nostro dirigente, al quale la banca aveva regolarmente autorizzato i permessi sindacali. Scriveremo al Presidente dell'Abi, Patuelli, affinche' intervenga immediatamente verso il Credito salernitano, che e' una banca associata Abi, per evitare ogni ulteriore tipo di abuso e di violenza verso la nostra dirigente, alla quale sono state contestate delle inadempienze, assolutamente pretestuose, e propedeutiche a sanzioni disciplinari, non escluso il licenziamento'', conclude Sileoni.

red/men

TAG CORRELATI
ARTICOLI CORRELATI
archivio
Salute: arriva in Italia la fitoterapia sostenibile al 100%

(ASCA) - Roma, 30 set 2014 - Commercio equo, responsabilita' sociale d'impresa e salute. In linea con il trend europeo di management etico e responsabile, in Italia...

archivio
Camera, capigruppo: in settimana in Aula dl in scadenza

(ASCA) - Roma, 30 set 2014 - La Conferenza dei capigruppo di Montecitorio ha deciso che l'Aula dovra' esaminare in settimana i decreti in scadenza, quello sulla sicurezza negli...

archivio
*Padoan: deficit 3% in 2014 e 2,9% in 2015, vincoli rispettati

Limite del 3% "importante e fondamentale" (ASCA) - Roma, 30 set 2014 - Il deficit/Pil si attestera' al 3% nel 2014 e al 2,9% nel 2015. Lo ha riferito il...

Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, sciopero di 24 ore del personale di volo il 25 maggio
Pensioni
Pensioni, Poletti: flessibilità in uscita, spazio a giovani
P.A.
Blitz Usb a forum P.A., la Madia contestata
Consulta
Consulta, dopo sentenza pensioni faro su contratto statali
Altre sezioni
Salute
Gli italiani non rinunciano alle "bionde", sono 11 mln i fumatori

Roma, 29 mag. (askanews) - Gli italiani non rinunciano alle sigarette. Rimane praticamente invariato, infatti, il numero di fumatori rispetto al 2014: circa 10,9 milioni, il...

Motori
L'Apple Watch per controllare a distanza la propria auto Volvo
Moda
Trasparenze estreme per la sposa ideata da Valeria Marini
Enogastronomia
Vino, 109 cantine fanno sfilare a Roma Barolo e Barbaresco
Scienza e Innovazione
La sonda Dawn della Nasa si appresta a mappare Cerere
Turismo
Federalberghi, per ponte 2 giugno 6,14 mln di italiani in vacanza
Sistema Trasporti
Qatar Airways: compagnie Usa temono la concorrenza
Energia e Ambiente
Eni Award: nominati i vincitori per l'edizione 2015
Lifestyle e Design
Un polmone verde nella baraccopoli di Rio, l'esperimento 'green'