giovedì 07 maggio | 05:33
pubblicato il 15/apr/2013 17:58

Credito Salernitano: Sileoni (Fabi), pesante attacco a diritti sindacali

(ASCA) - Roma, 15 apr - La Fabi, con una nota, denuncia una grave violazione dei diritti sindacali consumata, da parte del Credito Salernitano, ai danni di un proprio dirigente sindacale.

''Una nostra dirigente provinciale del Credito Salernitano, in permesso per motivi sindacali, e' stata seguita, su incarico dell'Azienda, probabilmente da un'agenzia investigativa, in ogni suo spostamento, controllata a distanza, pedinata persino nei suoi momenti piu' riservati. Si e' trattato di un attacco vergognoso al Sindacato una inaccettabile intimidazione verso un dirigente.

La Fabi non manchera' di denunciare all'Abi, alla Banca d'Italia, ad ogni altra Istituzione del Settore ed alla Magistratura il comportamento del Credito Salernitano'', cosi' Lando Sileoni, Segretario generale della Fabi, il maggiore sindacato del credito.

''Ci rivolgeremo anche alla direzione di Salerno della Banca d'Italia, alla magistratura ordinaria per quello che riteniamo un attacco senza precedenti ai diritti sindacali di un nostro dirigente, al quale la banca aveva regolarmente autorizzato i permessi sindacali. Scriveremo al Presidente dell'Abi, Patuelli, affinche' intervenga immediatamente verso il Credito salernitano, che e' una banca associata Abi, per evitare ogni ulteriore tipo di abuso e di violenza verso la nostra dirigente, alla quale sono state contestate delle inadempienze, assolutamente pretestuose, e propedeutiche a sanzioni disciplinari, non escluso il licenziamento'', conclude Sileoni.

red/men

TAG CORRELATI
ARTICOLI CORRELATI
archivio
Salute: arriva in Italia la fitoterapia sostenibile al 100%

(ASCA) - Roma, 30 set 2014 - Commercio equo, responsabilita' sociale d'impresa e salute. In linea con il trend europeo di management etico e responsabile, in Italia...

archivio
Camera, capigruppo: in settimana in Aula dl in scadenza

(ASCA) - Roma, 30 set 2014 - La Conferenza dei capigruppo di Montecitorio ha deciso che l'Aula dovra' esaminare in settimana i decreti in scadenza, quello sulla sicurezza negli...

archivio
*Padoan: deficit 3% in 2014 e 2,9% in 2015, vincoli rispettati

Limite del 3% "importante e fondamentale" (ASCA) - Roma, 30 set 2014 - Il deficit/Pil si attestera' al 3% nel 2014 e al 2,9% nel 2015. Lo ha riferito il...

Gli articoli più letti
Auto
Auto: balzo del mercato ad aprile, +24,16%. Fiat sale del 24,89%
Grecia
La Grexit spaventa i mercati, le borse europee bruciano 125 mld
Crisi
Il rendimento del Btp a 10 anni vola all'1,73%, spread a 125
Borsa
Borsa di Shanghai chiude in forte calo, -3,88%
Altre sezioni
Salute
Salute, tumori tiroidei in rapido aumento
Motori
Prima italiana per il nuovo Suv di lusso a 7 posti Volvo XC90
Enogastronomia
La chef di Obama a Milano per Expo 2015. In attesa di Michelle
Turismo
Riparte programmazione Swantour su Cuba, da Cayo Largo a L'Avana
Lifestyle e Design
Comprare casa in un borgo d'Italia, ecco i più cari
Sistema Trasporti
Air France-Klm: per l'estate più voli verso le Americhe
Made in Italy
Pmi, da Cremona 2 storie di aziende di successo grazie all'export
Scienza e Innovazione
Progetto Asterics, Ue promuove con 15 mln l'astronomia europea
TechnoFun
Mamma è una delle parole più utilizzate su Facebook