domenica 19 febbraio | 12:41
pubblicato il 12/set/2013 19:01

Credito: Profumo, discriminare tra aziende che ce la fanno e no

Credito: Profumo, discriminare tra aziende che ce la fanno e no

(ASCA) - San Gusme' (Siena), 12 set - Nell'erogazione del credito, ''dobbiamo discriminare molto meglio tra le aziende che ce la possono fare, anche se hanno problemi finanziari, e aziende che non ce la possono fare. In un caso dobbiamo sostenerle, nell'altro dobbiamo accelerarne l'uscita dal mercato''. Lo ha detto Alessandro Profumo, presidente di Mps, nel corso di un dibattito sulla Green economy a San Gusme', nel comune di Castelnuovo Berardenga.

Profumo si e' detto convinto che ''le banche hanno un ruolo importante nella gestione del futuro dei nostri clienti. Pero' abbiamo fatto molti danni dicendo di si' quando invece avremmo dovuto dire di no. Non sempre noi banche abbiamo questa capacita' di capire e in questo puo' aiutare il mondo pubblico. Del resto bisogna ricordare che quando investiamo in un'impresa che non ci restituisce i soldi li sottraiamo ai nostri clienti. Facciamo un mestiere molto antipatico'', ha concluso.

afe/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: sistema sostenibile, altri vorrebbero copiarlo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia