sabato 10 dicembre | 00:44
pubblicato il 19/feb/2013 13:13

Credito: Fei e Emil banca, 3 mln per microimprese Emilia Romagna

(ASCA) - Roma, 19 feb - Il Fondo europeo per gli investimenti (Fei) e Emil Banca - Banca di Credito Cooperativo hanno siglato un accordo per due milioni di euro volto a sostenere le microimprese dell'Emilia Romagna, in particolare quelle colpite dal sisma del Maggio 2012.

L'iniziativa si rivolge anche a chi intende mettersi in proprio o avviare una microimpresa (meno di dieci dipendenti) nelle province di Bologna, Modena e Ferrara. Lo annuncia una nota del Fei.

Grazie al contributo dello strumento europeo di microfinanziamento Progress Microfinance, Emil Banca potra' erogare microcrediti (prestiti inferiori ai 25 mila euro) per un totale di tre milioni di euro ad oltre 150 imprese, in fase di start-up o di espansione. Progress Microfinance, istituito nel 2010 e finanziato dalla Commissione europea e dalla Banca europea per gli investimenti (BEI) per un totale di 203 milioni di euro, intende rendere i finanziamenti piu' accessibili a quei piccoli imprenditori aventi spesso accesso limitato al mercato del credito convenzionale, quali, ad esempio, chi intende mettersi in proprio o avviare una microimpresa (meno di 10 dipendenti), in particolare nel settore dell'economia sociale, i disoccupati, le donne, i disabili e coloro appartenenti a minoranze. Progress Microfinance non finanzia direttamente gli imprenditori, ma fornisce garanzie e finanziamenti ad istituzioni finanziarie operanti nella microfinanza (banche private o pubbliche, istituti di microfinanza non bancari, erogatori di microcredito senza fini di lucro) per accrescere il volume dei microcrediti (prestiti di importo inferiore ai 25.000 euro) da essi erogati, al fine di stimolare la costituzione o lo sviluppo di piccole imprese. Il Fei e' un'istituzione finanziaria dell'Unione Europea il cui azionista di maggioranza e' la Banca europea per gli investimenti (Bei), con la quale il Fei forma il Gruppo Bei.

L'obiettivo del Fei e' agevolare l'accesso al credito delle Pmi dei 27 Stati membri dell'Ue, inclusi i Paesi candidati all'Ue ed i Paesi Efta.

Tgl/res/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina