lunedì 20 febbraio | 09:41
pubblicato il 20/feb/2013 15:14

Credit Agricole: 2012 perdita record 6,47 mld. Ridotto rischio-Italia

(ASCA) - Roma, 20 feb - Il gruppo bancario-assicurativo francese Credit Agricole ha chiuso il 2012 con una perdita netta record di 6,47 miliardi di euro. Hanno pesato oneri straordinari tra minusvalenza da cessioni e svalutazioni di asset per complessivi 3,98 miliardi.

Sostanzialmente stabile a 4,83 miliardi l'esposizione netta consolidata verso il debito sovrano dei paesi periferici dell'Eurozona (Grecia, Irlanda, Portogallo, Italia e Spagna) contro 4,89 miliardi del 2011.

Taglio deciso invece dell'esposizione lorda verso i paesi periferici da parte delle societa' assicurative del Gruppo: azzerata quella verso la Grecia. Quella verso l'Irlanda scende da 1,30 a 1,04 miliardi, quelle verso il Portogallo da 1,87 a 1,57 miliardi, verso l'Italia da 7,07 a 4,38 miliardi, verso la Spagna da 3,15 miliardi a 979 milioni.

red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia