lunedì 20 febbraio | 21:58
pubblicato il 25/giu/2013 12:05

Credem: plafond di 710 mln per finanziamenti Pmi

Credem: plafond di 710 mln per finanziamenti Pmi

(ASCA) - Roma, 25 giu - Credito Emiliano continua a sostenere concretamente le esigenze di liquidita' delle piccole e medie imprese con l'attivazione di un plafond di finanziamenti per oltre 710 milioni di euro riservati alle pmi clienti.

Nell'attuale contesto economico questa iniziativa ha l'obiettivo di trasmettere un importante segnale di fiducia alle realta' che costituiscono la struttura portante del nostro sistema economico.

L'iniziativa, chiamata Special Credito, e' rivolta ad un bacino potenziale di circa 25 mila aziende gia' clienti dell'istituto, in particolare piccole imprese, liberi professionisti, artigiani, agricoltori e commercianti.

L'obiettivo e' offrire un supporto per gestire le esigenze di liquidita' generalmente accentuate in corrispondenza delle scadenze fiscali di giugno e luglio come anticipi Imu, Irap ed Irpef, ed altre necessita' finanziarie quali il finanziamento del magazzino o il pagamento anticipato dei fornitori.

I prestiti sono chirografari ed erogati senza particolari formalita' e senza ulteriori garanzie. Le aziende, potenzialmente interessate a questo progetto, che sara' attivo sino a fine luglio, appartengono al segmento small business del Gruppo. In particolare gli impieghi a tale segmento, nel primo trimestre di quest'anno, ammontano a 4,5 miliardi di euro e rappresentano il 23% circa del totale degli impieghi del gruppo Credem. Nel primo trimestre 2013 gli impieghi totali di Credem hanno raggiunto i 19,8 miliardi di euro, con una crescita dell'1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Il plafond complessivo e' pari ad oltre 710 milioni di euro ed e' suddiviso in piu' regioni italiane, in relazione alla tipologia di tessuto economico e al numero di aziende clienti: 195 milioni sono riservati al mercato Emiliano-Romagnolo, 97 milioni alla Lombardia, 51 milioni alla Toscana, oltre 37 milioni al Veneto, 27 milioni al Piemonte, oltre 26 milioni al Lazio, circa 60 milioni alla Campania, piu' di 69 milioni alla Puglia, 72 milioni alla Sicilia solo per citare le principali Regioni.

''Questo importante progetto'', spiega Massimo Arduini, responsabile Marketing e Business Imprese di Credem, ''e' in linea con la strategia della banca di sostenere con azioni concrete il tessuto economico e produttivo. L'iniziativa Special Credito e' un'ulteriore conferma di quanto, anche in un periodo di rara complessita' economica come quello che sta vivendo il nostro paese, risulti di particolare rilevanza rafforzare l'offerta e il legame con la propria clientela''.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia