sabato 03 dicembre | 22:50
pubblicato il 12/set/2014 12:13

*Cottarelli: tagli a spesa essenziali, io resto per L. Stabilita'

Solo cosi' possibile ridurre la pressione fiscale sul lavoro (ASCA) - Perugia, 12 set 2014 - Restano essenziali i tagli alla spesa pubblica. Solo cosi' infatti e' possibile ottenere riduzioni delle tasse in particolare sul lavoro. Lo ha tenuto a precisare il commissario alla revisione della spesa pubblica, Carlo Cottarelli, il quale ha ricordato di essere al termine del suo mandato ma ha assicurato che rimarra' al suo posto fino a "fine ottobre" per dare il suo "contributo" alla legge di Stabilita'. "Sono verso la fine del mio mandato come commissario, ma continuero' fino a fine ottobre e quindi daro' il mio contributo per legge stabilita'", ha detto Cottarelli al meeting della Confesercenti. Cottarelli ha ricordato che l'obiettivo di revisione della spesa e' soprattutto quello di poter ridurre la pressione fiscale, in particolare sul lavoro, che a inizio 2014 era di "circa due punti percentuali di Pil piu' elevata della media Ue (30-32 miliardi)", un "fardello che pesa sulla competitivita' italiana". Da qui, ha proseguito, "la necessita' di avere come obiettivo triennale un risparmio di circa 30-35 miliardi, per usare la maggior parte delle risorse per ridurre le tasse in particolare sul lavoro". La riduzione della spesa pubblica, ha concluso, e' un obiettivo che rimane "essenziale" e "noi stiamo lavorando per trovare le risorse".

Cos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari