mercoledì 18 gennaio | 05:15
pubblicato il 09/set/2014 09:09

*Cottarelli a lavoro su spending fino a varo legge Stabilita'

A meta' ottobre dovrebbe lasciare l'incarico e tornare al Fmi (ASCA) - Roma, 9 set 2014 - Il commissario alla spending review Carlo Cottarelli continuera' a lavorare con il governo Renzi fino al varo della legge di stabilita' a meta' ottobre, quando diventera' operativo il piano di revisione della spesa. Solo successivamente, secondo quanto si apprende, dovrebbe rientrare al Fondo Monetario internazionale a Washington da dove e' arrivato quasi un anno fa chiamato dall'esecutivo Letta (l'incarico assunto lo scorso 23 ottobre era triennale).

Cottarelli ieri ha, infatti, partecipato alla riunione preparatoria degli incontri operativi sulla spending review con i singoli ministeri che partiranno fra oggi e domani con il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan e il premier Matteo Renzi. Il piano elaborato dal commissario, come lui stesso ha sottolineato piu' volte, sara' la base di partenza per tagli che saranno frutto di scelte politiche. I diversi ministri adesso dovranno fare proposte per riduzioni di spesa che puntino all'obiettivo del 3% che saranno poi integrate con misure del progretto Cottarelli, ma le scelte finali spetteranno al presidente del Consiglio e ministro del Tesoro. L'obiettivo e' realizzare tagli seminilineari per 20 miliardi di euro. L'ultimo dei lavori reso noto dal commissario aveva preso di mira le partecipate pubbliche. Dai tagli alle municipalizzate Cottarelli conta di ricavare entro il 2015 circa 500 milioni di euro (con una radizione di 2mila aziende), mentre nel giro di 3-4 anni i risparmi dovrebbero arrivare fino a 2-3 miliardi.

Gab

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa