martedì 17 gennaio | 16:26
pubblicato il 28/set/2012 08:28

Costi politica/ Squinzi: Stop spesa territoriale senza controlli

Circolo vizioso che imbriglia le imprese e il Paese

Costi politica/ Squinzi: Stop spesa territoriale senza controlli

Roma, 28 set. (askanews) - "Bisogna cambiare pagina. Dobbiamo dire con chiarezza che la stagione della spesa pubblica territoriale senza controlli è finita. E' durata anche troppo a lungo. Così come la moltiplicazione delle burocrazie e il proliferare dei poteri di veto sono un costo che l'impresa italiana non può più sopportare". Ad affermarlo il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, in un'intervento su 'IlSole24Ore'. Squinzi parla di un "circolo vizioso che imbriglia il sistema Paese e va spezzato con determinazione e pragmatismo sottraendoci a derive ideologiche". Non si tratta di discutere principi condivisi di decentramento e di rappresentanza e governo del territorio, ma piuttosto, osserva Squinzi, di "ancorare scelte e comportamenti a un sistema di premialità à e di sanzioni cogenti che assicuri al nostro Paese, ai cittadini e alle imprese, un decentramento trasparente e controllato". Per il presidente di Confindustria agli interventi "nel breve termine" devono seguire quelli di "medio termine che recuperino lo spirito costituente e sappiano, quindi, ridefinire correttamente il perimetro dello Stato". La "priorità assoluta del Paese", conclude il presidente degli industriali, è "l'efficienza della pubblica amministrazione in ogni sua istituzione, in ogni suo apparato, in ogni suo ufficio".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Avviata Consulta dei Presidenti degli Enti Pubblici di Ricerca
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa