giovedì 19 gennaio | 18:24
pubblicato il 07/ott/2015 10:17

Corte Ue: Bce non responsabile per "haircut" debito Grecia 2012

L'Eurotower ha agito per la stabilità del mercato monetario

Corte Ue: Bce non responsabile per "haircut" debito Grecia 2012

Roma, 7 ott. (askanews) - Il danno subito nel 2012 dai detentori privati di titoli di credito greci nel quadro della ristrutturazione del debito pubblico dello Stato greco non è imputabile alla Bce ma ai rischi economici normalmente insiti nelle attività del settore finanziario. E' quanto ha stabilito la Corte di giustizia europea che ha così respinto la richiesta di oltre 200 possessori di bond greci (essenzialmente cittadini italiani) che hanno chiesto al tribunale Ue di condannare la banca centrale a risarcire il danno subito per un ammontare di oltre 12 milioni di euro.

Nella sentenza la Corte europea sottolinea che la Bce "proteggendo i titoli greci detenuti dalle banche centrali nazionali e da lei stessa, ha esclusivamente agito con l'obiettivo di mantenere la stabilità del mercato monetario".

Con la sua sentenza odierna, il Tribunale dichiara che gli investitori privati non possono avvalersi del principio di protezione della buona fede né del principio di certezza giuridica in un ambito come quello della politica monetaria, il cui oggetto comporta un costante adattamento in funzione delle variazioni della situazione economica.

Secondo il Tribunale, gli investitori privati avrebbero dovuto conoscere la situazione economica altamente instabile che determinava la fluttuazione dei valori dei titoli greci. Essi non potevano dunque escludere il rischio di una ristrutturazione del debito pubblico greco, tenuto conto delle divergenze di opinione sul punto in seno all'Eurosistema e all'interno degli organismi coinvolti (Commissione, Fmi e Bce).

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale