sabato 10 dicembre | 11:57
pubblicato il 13/dic/2013 16:15

Corte dei Conti: a Roma meeting controllo programma Eurofighter

(ASCA) - Roma, 13 dic - Si e' svolta a Roma, organizzata nella sede centrale della Corte dei conti dalla Sezione di Controllo per gli Affari Europei ed Internazionali, la Conferenza per il 2013 delle Istituzioni Superiori di Controllo dei Paesi che partecipano al programma di produzione del velivolo militare ''Eurofighter'', e cioe' Regno Unito, Germania, Italia e Spagna. Al meeting hanno preso parte i rappresentanti delle Istituzioni Superiori di Controllo dei diversi Paesi del programma, ai quali il neo Presidente della Corte dei conti, Raffaele Squitieri, ha rivolto un cordiale benvenuto.

Il programma ''Eurofighter'' viene realizzato da due Consorzi industriali, uno incaricato della produzione della struttura del velivolo ed uno incaricato della produzione del motore. Per l'Italia partecipano ai Consorzi, rispettivamente, Alenia Aermacchi e GE Avio.

Alle Istituzioni Superiori di Controllo dei Paesi partecipanti compete di controllare che i Ministeri della Difesa e la struttura organizzativa dedicata allo sviluppo ed alla produzione del velivolo operino con criteri, oltre che di regolarita' , di efficienza, di efficacia e di economicita'. A tale scopo, e secondo una prassi ormai consolidata, le Istituzioni di Controllo effettuano, una volta all'anno, una visita di informazione presso la ''Nato Eurofighter and Tornado Management Agency'' (NETMA), l'Agenzia della Nato incaricata della gestione amministrativa del programma nonche' un incontro, a turno, in uno dei Paesi membri, per uno scambio di valutazioni sull'andamento del programma stesso.

L'incontro di Roma, sottolinea una nota della Corte dei Conti, ''ha consentito, in un quadro generale di particolare attenzione ai costi ed ai ritorni del programma, un'approfondita analisi del suo stato di avanzamento, con particolare riguardo alle iniziative volte alla riduzione delle spese ed alla incentivazione delle esportazioni del velivolo nei Paesi terzi''. Oggi inoltre i partecipanti all'incontro hanno potuto effettuare, con la collaborazione dell'Aeronautica Militare, una visita all'aeroporto di Cameri, dove viene effettuata la manutenzione e la riparazione dei velivoli Eurofighter gia' assegnati all'Italia.

red-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina