domenica 04 dicembre | 07:03
pubblicato il 14/feb/2014 11:14

Corte Conti: Squitieri, in 2014 sfide impegnative per il Paese

Corte Conti: Squitieri, in 2014 sfide impegnative per il Paese

(ASCA) - Roma, 14 feb 2014 - ''Il 2014 sara' un anno in cui il Paese dovra' dimostrare capacita' nuove: saper riformare le proprie istituzioni e le regole, orientare il contributo di tutti al risanamento complessivo. Si tratta di sfide molto impegnative, che impongono radicali cambi di rotta nei comportamenti e negli strumenti finora impiegati''. E' il messaggio alla politica italiana rivolto nelle conclusioni della relazione del presidente della Corte dei Conti, Raffaele Squitieri, all'inaugurazione dell'anno giudiziario 2014 alla presenza del capo dello Stato, Giorgio Napolitano.

''In questo momento storico cosi' difficile, in questo tempo della responsabilita', l'Italia puo' contare sulla Corte dei conti per la tutela dell'unita' economica della Repubblica'', prosegue Squitieri, per il quale l'impegno della Corte ''e' totale, senza condizioni''. gbt/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari