lunedì 05 dicembre | 03:37
pubblicato il 07/ago/2013 13:05

Corte Conti: evasione Iva 2011 a 250 mld con perdita gettito di 46 mld

(ASCA) - Roma, 7 ago - Allarme evasione Iva della Corte dei Conti nella relazione sulla gestione finanziaria delle Regioni negli esercizi 2011-2012. ''Considerando il carico fiscale e contributivo sostenuto dalle imprese nelle diverse Regioni italiane, la sottrazione di base imponibile IVA, relativamente all'anno 2011, ammonterebbe - rileva la magistratura contabile - a circa 250 miliardi di euro, con una conseguente perdita annua di gettito dell'ordine di circa 46 miliardi (pari al 28% del gettito potenziale d'imposta).

Analogamente, la sottrazione di base imponibile IRAP ammonterebbe, nella media del triennio 2008-2010, a circa 227 miliardi l'anno, con conseguente perdita annua di gettito regionale (prendendo a riferimento l'aliquota di base del 3,9%) dell'ordine di circa 9 miliardi (pari al 20% circa del gettito potenziale d'imposta)''.

La Corte ha anche osservato che ''la propensione all'evasione fiscale e' particolarmente diffusa nel Mezzogiorno (con livelli di incidenza superiori al 40% per l' IVA ed al 30% per l' IRAP), a fronte di livelli pressoche' dimezzati nel Nord del Paese. Gli scostamenti si invertono, tuttavia, se si osserva il fenomeno in valori assoluti, in quanto, per effetto del maggior volume d'affari realizzato al Nord, la quota di reddito imponibile 'evasa' al Sud e nelle Isole risulta relativamente piu' modesta''.

red/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari