domenica 22 gennaio | 22:17
pubblicato il 05/feb/2013 12:00

Corte Conti/ Corruzione sistemica pregiudica economia

Delegittima pubbliche amministrazioni

Corte Conti/ Corruzione sistemica pregiudica economia

Roma, 5 feb. (askanews) - In Italia la "corruzione sistemica" pregiudica sia la legittimazione delle pubbliche amministrazioni, sia la stessa economia della Nazione. Ad affermarlo il presidente della Corte dei Conti, Luigi Giampaolino, in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario 2013. "La natura sistemica della corruzione - ha detto Giampaolino - ha comportato un ingigantimento del bene giuridico offeso e una rarefazione del contenuto di disavalore dei singoli comportamenti di corruzione. In effetti, la corruzione sistemica, oltre al prestigio, all'imparzialità e al buon andamento della pubblica amministrazione, pregiudica, da un lato, la legittimazione stessa delle pubbliche amministrazioni e dall'altro, l'economia della Nazione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4