domenica 04 dicembre | 11:16
pubblicato il 13/mar/2015 11:46

Corte conti, ancora da spendere 32,5 mld dei fondi Ue

Relazione della magistratura contabile

Corte conti, ancora da spendere 32,5 mld dei fondi Ue

Roma, 13 mar. (askanews) - L'Italia migliora la posizione di contributore netto dell'Unione europea ma i fondi comunitari ancora da spendere restano molto rilevanti e superano i 32 miliardi di euro. E' quanto indica la Corte dei conti nella relazione al Parlamento sull'utilizzo dei fondi comunitari. In particolare la magistratura contabile sottolinea che al 30 giugno 2014 l'attuazione finanziaria dell'obiettivo convergenza risulta pari al 105,9% in termini di impegni "ma soltanto al 53,9% in termini di pagamenti".

Significa che nell'ultimo anno di programmazione "resta ancora da spendere circa la metà dei fondi allocati per l'intero ciclo" e pari a 32,5 miliardi di euro. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari