lunedì 05 dicembre | 06:22
pubblicato il 30/lug/2014 12:59

Corruzione: Cantone, preoccupazioni eccessive su potere commissariamento

(ASCA) - Roma, 30 lug 2014 - ''Sul potere di commissariamento registro una preoccupazione eccessiva. Abbiamo gia' detto che si applica in presenza di elementi concreti''. Lo ha precisato il presidente dell'Autorita' Anticorruzione, Raffaele Cantone, nel corso della presentazione dei componenti dell'Anac.

''Non chiederemo il commissariamento per un semplice sospetto ma solo se notiamo gravi indizi'' ha spiegato ''Non intendo utilizzare questo potere in presenza di elementi di mero sospetto, che possono solo attivare un monitoraggio ma non la procedura del commissariamento''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari