venerdì 02 dicembre | 19:18
pubblicato il 03/set/2014 12:04

*Coop: dal 2007 a oggi reddito italiani ridotto di 2.700 euro

2014 doveva essere nuovo inizio ma ci si e' fermati su orlo baratro (ASCA) - Milano, 3 set 2014 - Dal 2007 a oggi ciascun italiano ha visto ridursi di 2.700 euro a testa il reddito disponibile, in un arco di tempo in cui il nostro Paese ha visto volatizzarsi circa 15 punti di Pil, ovvero 230 miliardi di euro. E' quanto e' emerso dal rapporto Coop 2014 sui consumi e distribuzione.

Il 2014, ha sottolineato Coop, doveva essere l'anno di un inizio nuovo, mentre di sicuro e' l'anno in cui "ci si e' fermati sull'orlo del baratro alle prese con equilibri sempre piu' difficili". L'aria che tira, ha spiegato l'associazione delle cooperative, non puo' dirsi buona con la fiducia che, dopo un timido rialzo, sembra di nuovo volgere al peggio. Gli italiani pero', e' emerso dal rapporto, continuano a mostrare "insospettabili capacita' di adattamento".

(Segue) Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Censis
Censis: ko economico giovani,più poveri di coetanei di 25 anni fa
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari