giovedì 23 febbraio | 16:12
pubblicato il 03/set/2014 12:04

*Coop: dal 2007 a oggi reddito italiani ridotto di 2.700 euro

2014 doveva essere nuovo inizio ma ci si e' fermati su orlo baratro (ASCA) - Milano, 3 set 2014 - Dal 2007 a oggi ciascun italiano ha visto ridursi di 2.700 euro a testa il reddito disponibile, in un arco di tempo in cui il nostro Paese ha visto volatizzarsi circa 15 punti di Pil, ovvero 230 miliardi di euro. E' quanto e' emerso dal rapporto Coop 2014 sui consumi e distribuzione.

Il 2014, ha sottolineato Coop, doveva essere l'anno di un inizio nuovo, mentre di sicuro e' l'anno in cui "ci si e' fermati sull'orlo del baratro alle prese con equilibri sempre piu' difficili". L'aria che tira, ha spiegato l'associazione delle cooperative, non puo' dirsi buona con la fiducia che, dopo un timido rialzo, sembra di nuovo volgere al peggio. Gli italiani pero', e' emerso dal rapporto, continuano a mostrare "insospettabili capacita' di adattamento".

(Segue) Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Generali
Generali,de Courtois: da estero e Cina 60% risultati e cresceranno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
L'Italia del vino chiude 2016 con record vendite in Cina
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech