domenica 19 febbraio | 13:14
pubblicato il 03/set/2014 15:14

Coop a Governo: riprendere una politica delle liberalizzazioni

Partire da potenziamento di quelle gia' fatte, su farmaci mezza via (ASCA) - Milano, 3 set 2014 - E' necessario riprendere nel medio periodo una politica di riforme a partire dalle liberalizzazioni e dai provvedimenti antimonopolistici che possono generare ricadute positive sul potere di acquisto delle famiglie, come farmaci, energia e servizi finanziari. E' quanto ha sottolineato il presidente di Coop Italia, Marco Pedroni, nel corso della presentazione del rapporto Coop 2014 su consumi e distribuzione.

"Serve una ripresa della politica delle liberalizzazioni - ha detto - e innanzitutto bisogna potenziare quelle fatte, perche' sui farmaci, per esempio, e' stata fatta una mezza via, andrebbe ampliata". A chi gli chiedeva se dopo l'ingresso nel mercato dei carburanti e dei farmaci, le Coop pensassero ad altri settori, Pedroni si e' limitato a dire: "si', ci sono altre idee ma ne parleremo piu' avanti, al momento opportuno", citando poi i servizi bancari ed energetici.

Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: sistema sostenibile, altri vorrebbero copiarlo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia