domenica 11 dicembre | 02:14
pubblicato il 29/nov/2013 18:21

Contratti: rottura trattative gas-acqua. Pirani (Uil), presto sciopero

(ASCA) - Roma, 29 nov - ''Come avevamo previsto sara' necessaria una forte mobilitazione nel settore per dare un segnale importante''. Cosi' il segretario generale Uiltec, Paolo Pirani, dopo l'incontro per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro del settore gas acqua, scaduto da 11 mesi, interrotto ieri sera. ''L'atteggiamento manifestato in trattativa non ha lasciato margine per ulteriori discussioni - ha proseguito il dirigente sindacale-. Si tratta di un comportamento offensivo per le lavoratrici e i lavoratori e questo e' inaccettabile''.

Le maggiori criticita' si sono rilevate in tema di orari di lavoro, superamento degli scatti di anzianita', la reperibilita' e il salario. ''Comprendiamo le difficolta' derivanti dalle problematiche di allineamento tra il gas-acqua e il petrolio - ha continuato Pirani -, ma ritengo che occorra un senso di responsabilita' della controparte e la volonta' di fare questo contratto dopo quasi un anno, mentre la fermezza manifestata nell'abbandonare il tavolo della trattativa ci fa pensare che non sia cosi'''.

com/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina