martedì 06 dicembre | 11:27
pubblicato il 30/giu/2014 12:50

Contratti: Mattioli (UI), per aumenti basta contrattazione aziendale

(ASCA) - Grugliasco (TO), 30 giu 2014 - ''Ripensare la contrattazione collettiva, e la contrattazione aziendale, dove c'e', e' sufficiente a garantire gli aumenti salariali, legati pero' alla produttivita'. E' il messaggio di Licia Mattioli, presidente dell'Unione industriale di Torino all'assemblea annuale dell'associazione che si svolge oggi alla Maserati e che in qualche modo affianca quanto gia' realizzato da Fiat.

''Non possiamo essere frenati da anacronistici privilegi del passato e da inaccettabili veti di minoranze'', dice Mattioli, che sottolinea la necessita' di un interlocutore sindacale autorevole, che parli ''con una sola voce'' e rappresenti ''la maggioranza dei lavoratori''. I protocolli interconfederali, osserva, non sono sufficienti a garantire il rispetto e l'esigibilita' degli accordi, ma serve una legge, ''che dia piena responsabilita' ai sindacati maggioritari e impedisca alle minoranze dissenzienti comportamenti ostativi e ostruzionistici'', con le opportune sanzioni. Mattioli ribadisce anche l'utilita' di un dsalario minimpo legale , come previsto dal jobs act del governo: ''Cio' non significa cancellare i contratti collettivi nazionali di categoria, ma dove le imprese hanno una contrattazione aziendale, le dinamiche delle retribuzioni saranno ricondotte a quelle della produttivita', senza riconoscere gli aumenti dei contratti nazionali''.

Infine Mattioli ha stigmatizzato quanto accaduto nei giorni scorsi a Pompei dove ''un'assemblea dei dipendenti ha sospeso l'accesso dei turisti al Parco archeologico. Badate - ha detto - Pompei rappresenta per l'economia italiana un motore di sviluppo importante come le nostre fabbriche''.

eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Riforme
Referendum, i mercati puntano su nuovo governo in tempi rapidi
Fs
Antitrust: indagini su Trenitalia e Ntv per pratiche scorrette
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Ecco la gastro-diplomazia: mangiare bene aiuta a conquistare mondo
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari