lunedì 05 dicembre | 02:22
pubblicato il 23/apr/2015 17:18

Contratti, Camusso: nuovo modello? Regole ci sono già e condivise

Nostra priorità è rinnovare i contratti

Contratti, Camusso: nuovo modello? Regole ci sono già e condivise

Roma, 23 apr. (askanews) - Il numero uno della Cgil, Susanna Camusso, chiude alla ipotesi di una riforma del modello contrattuale del 2010 scaduto lo scorso anno, lanciata da Confindustria e appoggiata da Cisl e Uil. "Abbiamo delle regole, sono condivise e in esercizio", ha risposto la Camusso a chi le chiedeva cosa pensi della proposta di Confindustria. Parlando a margine della presentazione di un libro, la Camusso ha sottolineato: "La nostra priorità è rinnovare i contratti che sono in scadenza".

A chiedeva se quindi non si sederanno con Confindustria per una riforma del modello contrattuale, Camusso ha risposto: "No. La nostra priorità è rinnovare i contratti, sbloccare i contratti pubblici. La nostra priorità è esercitare il contratto e la contrattazione. Abbiamo delle regole, l'accordo del 10 gennaio definisce cosa è il contratto nazionale e la contrattazione di secondo livello. Abbiamo delle regole, sono condivise e in esercizio".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari