lunedì 20 febbraio | 14:02
pubblicato il 14/ott/2015 18:09

Contratti, Camusso a Squinzi: senza congrui aumenti non si riapre

Replica al presidente di Confindustria

Contratti, Camusso a Squinzi: senza congrui aumenti non si riapre

Torino, 14 ott. (askanews) - Senza congrui aumenti salariali non è possibile riaprire il tavolo. Così Susanna Camusso, segretario generale della Cgil replica alle dichiarazioni del presidente di Confindustria Squinzi che ha indicato alcune condizioni per riannodare la trattativa. "Quello che Squinzi dice di accettare come decalogo - ha detto Camusso a margine di un presidio sindacale unitario promosso a Torino per la riforma della legge Fornero - è diventato un pentalogo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia