martedì 24 gennaio | 22:33
pubblicato il 10/giu/2011 15:43

Contratti/ Camusso a Sacconi: No legge su aziendale, è ingerenza

Ministro punta a dividere. Troverei strana condivisione Cisl-Uil

Contratti/ Camusso a Sacconi: No legge su aziendale, è ingerenza

Roma, 10 giu. (askanews) - Una legge sui contratti aziendali è "un atto autoritario e di cancellazione della libera associazione tra le parti, un'ingerenza tesa a praticare la divisione". E' netta la replica del segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, alla possibilità annunciata dal ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, che si arrivi ad una legge per dare 'inequivoca effettività, piena efficacia e piena autonomia ai contratti aziendali'. "Si stanno confondendo i propri sogni di distruzione delle relazioni sindacali con quello che il governo dovrebbe fare - ha sottolineato Camusso a TMNews - questa sua sistematica volontà, dal collegato lavoro alle ultime intenzioni, mostra il livore di Sacconi nei confronti dei lavoratori che non si sa da che derivi e che non è bene in un ministro del Lavoro. Troverei strano che Cisl e Uil condividano una legge di questo tipo". "Il ministro non perde l'abitudine a dettare l'agenda alle parti sociali che dovrebbero farsela da soli. Prosegue poi dicendo che il tema della rappresentanza è materia delle parti. Mi sembra un ardito rovesciamento. Basterebbe prendere la Costituzione per vedere che, se c'è un riferimento, è alla rappresentanza e non all'autonomia dei contratti tra le parti. Un arretramento privo di senso e senza alcun presupposto giuridico", ha rincarato la leader della Cgil, concludendo: "Non si può fare una normativa sui contratti aziendali se non c'è rappresentanza, la fa in nome di chi?".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Usa
Trump vede produttori auto, anche Marchionne, e promette "spinta"
Generali
Generali, il mercato scommette sulla scalata di Intesa Sanpaolo
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, ok Camera a mozione contro l'abuso di antibiotici

Roma, 24 gen. (askanews) - "Approvata dalla Camera la nostra mozione contro la resistenza agli antibiotici, un fenomeno che, di questo passo, entro il 2050 potrebbe diventare...

Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4