domenica 22 gennaio | 09:59
pubblicato il 09/nov/2013 17:16

Conti pubblici: Unimpresa, c'e' mina derivati da quasi 30 mld

(ASCA) - Roma, 9 nov - Una mina da quasi 30 miliardi di euro sui conti pubblici italiani. E' quanto emerge da un rapporto del centro studi di Unimpresa, dove si legge che si tratta della massa di derivati finanziari nei bilanci dello Stato che nell'ultimo anno si e' piu' che quadruplicata ed e' arrivata a quota 29,23 miliardi. Il rapporto segnala poi l'impennata (+9,8%) dei derivati nelle amministrazioni locali: nei 12 mesi sotto la lente, le consistenze dei bilanci di comuni, province e regioni sono passate infatti da 1,15 miliardi a 1,26 miliardi, con un aumento di 113 milioni. ''E' importante fare chiarezza sul reale stato di salute dei conti pubblici - chiede il presidente di Unimpresa, Paolo Longobardi -. Mentre e' in corso il dibattito sulla Legge di stabilita', auspichiamo maggiori sforzi per dare piu' risorse a imprese e lavoratori. Le misure inserite nel disegno di legge all'esame del Senato, peraltro non immune dal rischio stravolgimento, sono insufficienti e non consentono a chi fa impresa di guarda con fiducia al futuro''.

com-drc/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4