martedì 21 febbraio | 10:45
pubblicato il 03/mag/2013 12:00

Conti pubblici/ Tesoro: Ue certifica risanamento in Italia

"Per prossimi anni Paese può contare su finanze pubbliche sane"

Conti pubblici/ Tesoro: Ue certifica risanamento in Italia

Roma, 3 mag. (askanews) - I dati della commissione europea "certificano che l'Italia ha compiuto nei mesi passati un importante aggiustamento dei conti pubblici, portando il deficit sotto il valore di riferimento del 3%". Lo afferma il ministero dell'Economia, secondo cui i numeri di Bruxelles "certificano inoltre che il Paese può contare oggi e per i prossimi anni su un quadro di finanze pubbliche sane". "Questi dati - aggiunge il Tesoro in una nota - sono la base perchè la Commissione possa esprimersi alla fine del mese di maggio sull'abrogazione dalla procedura di deficit eccessivo aperta nel 2009, tenendo conto, come ha detto il vicepresidente Rehn, dell'impegno del nostro governo a rispettare gli obiettivi di finanza pubblica concordati e a continuare le riforme".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia