lunedì 05 dicembre | 09:36
pubblicato il 07/ago/2014 14:18

Conti pubblici: Padoan, opzioni da tecnici ma governo decide

(ASCA) - Roma, 7 ago 2014 - Le opzioni sui tagli di spesa le predispongono i tecnici ma e' il governo a decidere su cosa intervenire. Cosi' il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, durante l'informativa urgente sugli interventi in materia di revisione della spesa pubblica nell'Aula della Camera. "Il processo di revisione della spesa e le decisioni che ne conseguono sulla riallocazione delle risorse, sui meccanismi decisionali, su eventuali tagli alla spesa pubblica, e' compito del governo, sulla base di indicazioni di opzioni elaborate sul piano tecnico. La decisione sull'allocazione di risorse, finanziarie e no, e' una delle funzioni essenziali della politica", ha detto Padoan. Cos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari