giovedì 08 dicembre | 04:04
pubblicato il 14/giu/2013 16:51

Conti Pubblici: Nomisma, serve piu' attenzione al Pil che al debito

(ASCA) - Roma, 14 giu - ''Di questi tempi la domanda giusta da porsi e' perche' il Pil cala, non tanto perche' il debito cresce''. Lo afferma Sergio De Nardis, capoeconomista Nomism,a commentando i dati diramati oggi da Bankitalia sul debito pubblico italiano.

''Non e' una sorpresa che il debito aumenti; se vi e' un disavanzo questo non puo' che aggiungersi allo stock di debito esistente facendolo aumentare - continua De Nardis -.

L'Italia registrera' ancora nuovi deficit nei prossimi anni, certo calanti, ma pur sempre deficit che alimenteranno il debito''.

''La vera preoccupazione non puo' e non deve essere il debito, ma il rapporto debito/Pil. E' su questo dato che vengono valutati gli obiettivi di rientro europei - conclude De Nardis -. Il rapporto debito/Pil puo' calare anche in presenza di un debito crescente, purche' il Pil cresca e cresca piu' del debito. E cio' non sta avvenendo.

Lasciamo da parte idiosincrasie sul debito e poniamo piu' attenzione - dovuta! - al Pil''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni