venerdì 20 gennaio | 16:03
pubblicato il 02/gen/2013 18:18

Conti pubblici: Mef, nel 2012 fabbisogno scende a 48,5 mld (1 Upd)

(ASCA) Roma, 2 dic - In calo il fabbisogno a 48,5 miliardi il fabbisogno nel 2012, con una flessione di 15,2 miliardi rispetto ai 63,8 miliardi dell'anno precedente. Queste le stime provvisorie del Ministero delle Finanze, secondo cui sul risultato incide soprattutto l'andamento piu' favorevole degli incassi fiscali. Al netto del versamento al capitale Esm (European Stability Mechanism), il fabbisogno dell'anno si sarebbe attestato a circa 42,8 miliardi. Rispetto al valore riportato nella Nota di aggiornamento del Documento di Economia e Finanza, pari a 45,4 miliardi, il fabbisogno del 2012 risulta superiore di circa 3 miliardi per effetto dell'anticipazione, al mese di dicembre, del pagamento delle quote dei mutui da parte delle Amministrazioni centrali e degli Enti territoriali alla Cassa depositi e prestiti. Per quanto riguarda il risultato relativo a dicembre 2012, si segnala un incremento dell'avanzo del settore statale a circa 14,1 miliardi, maggiore di circa 8,4 miliardi rispetto ai 5,6 miliardi di dicembre 2011. In particolare, dal lato degli incassi nel mese di dicembre e' da segnalare il buon andamento delle entrate fiscali, il versamento per circa 400 milioni di tributi, contributi previdenziali e assistenziali e premi per l'assicurazione obbligatoria, sospesi per favorire il superamento delle conseguenze del sisma del maggio 2012 e l'incasso di 13,5 miliardi di imposta municipale unica. Si e' realizzato, inoltre, l'introito di circa 1,7 miliardi per la vendita di quote Sace e Simest alla Cassa depositi e prestiti.

Dal lato dei pagamenti, rispetto all'analogo mese di dicembre 2011, si segnalano l'aumento della spesa per interessi ed il pagamento delle quote dei mutui da parte delle Amministrazioni centrali e degli Enti territoriali alla Cdp che nell'anno 2011 slittarono al mese di gennaio 2012 per una diversa calendarizzazione. red-fch

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"