domenica 26 febbraio | 11:06
pubblicato il 03/feb/2014 19:22

Conti pubblici: Mef, a gennaio avanzo di 800 mln. In aumento incassi Iva

(ASCA) - Roma, 3 fe2014 - Nel mese di gennaio 2014 si e' realizzato un avanzo del settore statale pari, in via provvisoria, a circa 800 milioni di euro, rispetto ad un fabbisogno di 2.437 milioni che si era registrato a gennaio 2013. Lo rende noto il Tesoro.

''Nel confronto con lo stesso mese dell'anno precedente il risultato di gennaio 2014 - commenta il ministero dell'Economia - e' ascrivibile all'effetto congiunto di maggiori incassi fiscali e minori prelevamenti da parte degli enti soggetti al regime di Tesoreria Unica. Le entrate fiscali comprendono la cosiddetta 'mini Imu', di pertinenza dei Comuni che hanno aumentato l'aliquota base 2013 sulla prima casa, e la maggiorazione TARES di competenza erariale, relativa ai comuni che hanno fatto slittare il versamento dal 16 dicembre 2013 al 24 gennaio 2014. Sono risultati in sensibile aumento (+6% circa in termini di cassa) anche gli incassi relativi all'IVA''.

com/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech