sabato 25 febbraio | 22:11
pubblicato il 20/giu/2011 13:30

Conti pubblici/ Marcegaglia: Senza manovra saremmo nei guai

Fondamentale attenzione a questo tema

Conti pubblici/ Marcegaglia: Senza manovra saremmo nei guai

Torino, 20 giu. (askanews) - Senza la manovra da 35-40 miliardi l'Italia rischierebbe di trovarsi nei guai in un momento difficile, con le persistenti tensioni sui mercati legate alle incertezze sul salvataggio della Grecia. Lo ha sottolineato oggi il presidente della Confindustria, Emma Marcegaglia, nel suo intervento all'assemblea dell'Unione Industriale di Torino. "Se non varassimo nei prossimi giorni la manovra finanziaria da 40 mld noi saremmo nei guai. Questo può essere fatto insieme a iniziative per favorire la crescita". Marcegaglia ha sottolineato che "dobbiamo riportare in pareggio il nostro bilancio", che lo stock del debito "è enorme" e che quindi "il tema dell'attenzione ai conti pubblici è fondamentale". "Questa cosa - ha concluso - va fatta assolutamente perché il rischio in un momento di tensione sui mercati finanziari è che possiamo finire nei guai anche noi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech