lunedì 16 gennaio | 12:48
pubblicato il 07/apr/2014 10:07

Conti pubblici: Istat, nel 2013 deficit-pil in calo al 2,8% (1 update)

Conti pubblici: Istat, nel 2013 deficit-pil in calo al 2,8% (1 update)

(ASCA) - Roma, 7 apr 2014 - Migliorano nel 2013 i conti pubblici. Il rapporto deficit-pil infatti si e' attestato al 2,8%, in calo di 0,1 punti percentuali rispetto all'anno precedente secondo i dati resi noti dall'Istat.

Nell'ultimo trimestre dell'anno scorso il rapporto deficit-pil e' stato pari all'1,1% risultando inferiore di 0,4 punti percentuali rispetto a quello del corrispondente trimestre del 2012. Nel quarto trimestre 2013 il saldo primario (indebitamento al netto degli interessi passivi) e' risultato positivo e pari a 16,765 miliardi di euro.

L'incidenza dell'avanzo sul Pil e' stata del 4,1%, inferiore di 0,1 punti percentuali rispetto a quella registrata nel quarto trimestre del 2012. Il saldo corrente nel quarto trimestre 2013 e' stato positivo e pari a 5 miliardi di euro (9,153 miliardi nel corrispondente trimestre dell'anno precedente), con un'incidenza sul Pil dell'1,2%.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Cambi
Sterlina a minimi dopo crollo ottobre, cala sotto 1,2 su dollaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche