martedì 17 gennaio | 05:56
pubblicato il 04/lug/2013 14:07

Conti pubblici: Confesercenti, rischio pressione fisco al 44,7% nel 2013

Conti pubblici: Confesercenti, rischio pressione fisco al 44,7% nel 2013

(ASCA) - Roma, 4 lug - ''Con Il ddl costituzionale per l'abolizione delle province il Governo e' sulla buona strada: ma occorrera' molta determinazione per portarla a termine, perche' inevitabilmente emergeranno resistenze di ogni tipo.

Del resto e' curioso che quando si e' cercato di accelerare questo processo di semplificazione e di risparmio con un decreto legge ci sia imbattuti in un'obiezione di carattere costituzionale, mentre la proliferazioni delle nuove province non ha mai incontrato alcuna resistenza''. E' quanto afferma Confesercenti in un comunicato.

''Una riforma dei livelli istituzionali, con l'abolizione completa delle Province e delle comunita' montane e l'accorpamento di micro-comuni, e' un passo necessario, non piu' rinviabile. Lo dimostrano i dati relativi ai conti pubblici del primo trimestre dell'anno, diffusi oggi dall'Istat: le entrate dello Stato sono in stallo per mancanza di crescita, mentre la spesa continua a lievitare. E questo nonostante il continuo aumento della pressione fiscale: la crescita di 0,6 punti rispetto al primo trimestre 2012 lascia intravedere per l'intero anno il corso un ulteriore balzo della pressione fiscale: dal 44% del 2012 ad almeno il 44,7% del 2013, un livello superiore anche al 44,4% stimato per quest'anno nel DEF''. ''Dovrebbe essere chiaro a questo punto che occorre invertire la tendenza: su tasse e imposte dobbiamo ingranare la retromarcia, riportando la pressione fiscale a livelli che incoraggino la crescita. Allo stesso tempo Esecutivo e Parlamento devono intervenire coraggiosamente sull'eccesso di spesa pubblica, varando i tagli necessari ma troppo a lungo rinviati''. red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello