venerdì 20 gennaio | 11:22
pubblicato il 04/nov/2013 09:04

Conti pubblici: Cannata, interessi passivi su debito 2013 a 84 mld

(ASCA) - Roma, 4 nov - ''La somma di 95 miliardi non e' corretta, quest'anno avremo 84 miliardi circa. Sulle dinamiche degli interessi da qui al 2015 non e' facilissimo fare previsioni perche' da un lato e' logico attendersi un'ulteriore limatura dello spread, ma e' anche vero che se l'economia riparte, i tassi generalmente tenderanno a crescere. Quindi non credo che ci si possa aspettare che i tassi nel medio periodo possano scendere''.

Lo afferma il direttore generale debito pubblico del Ministero dell'Economia, Maria Cannata, ai microfoni di 'L'Economia Prima di Tutto' su Rai Radio1 parlando dell'ammontare degli interessi passivi sul debito pubblico nel 2013.

In merito ai risultati raggiunti nell'emissione dei Btp Italia, Cannata spiega che ''la terza e quarta emissione sono state impressionanti per la risposta che hanno avuto, la terza dell'ottobre 2012 ha rappresentato addirittura il record assoluto di emissioni europee di sempre. La quarta, ad aprile di quest'anno e' stata ancora piu' sorprendente in un certo senso perche' sono stati raccolti oltre 17 miliardi in soli due giorni quando queste sono operazioni che di norma durano 4 giorni''.

red-drc/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale