domenica 22 gennaio | 07:35
pubblicato il 28/mag/2013 10:44

Conti pubblici: Bonino, chiusura procedura deficit eccessivo non illuda

Conti pubblici: Bonino, chiusura procedura deficit eccessivo non illuda

(ASCA) - Bruxelles, 28 mag - La chiusura della procedura per deficit eccessivo a carico dell'Italia ''e' un evento importante, che spero pero' non dia troppe illusioni''. Cosi' il ministro degli Esteri, Emma Bonino, a proposito della richiesta formale che la Commissione europea presentera' domani a Bruxelles in occasione della presentazione delle raccomandazioni specifiche per i paesi membri dell'Ue. Per l'Italia quasi certamente si aprira' l'iter per uscire dalla messa in mora, e questo permettera' di avere piu' margini di spesa. ''Per l'eventuale flessibilita' - ricorda Bonino, oggi a Bruxelles - dobbiamo essere consapevoli che stiamo parlando del 2014''.

bne/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4