lunedì 16 gennaio | 20:13
pubblicato il 07/ago/2014 18:57

Conti Pubblici: Bonanni, contro taglio detrazioni iniziative fortissime

(ASCA) - Roma, 7 ago 2014 - Nel caso si dovesse concretizzare il rischio di taglio delle detrazioni fiscali ci sarebbe una risposta ''fortissima'' del sindacato. Lo ha detto il segretario della Cisl, Raffaele Bonanni, intervistato a Sky Economia.

''Abbiamo perso molti mesi in chiacchiere e riforme dei problemi della politica'' ha detto ''abbiamo abbandonato l'economia e ora che si e' squagliata la neve si vedono i buchi. Quindi o c'e' l'accordo tra tutti i poteri o tutto finira' di nuovo a tasse''.

Ma se non si dovessero ottenere i risultati dalla spending review e scattasse il taglio delle detrazioni ''questa volta ad organizzare iniziative fortissime saremo in prima linea noi. Dopo tutte le tasse sulla povera gente si aprirebbe una nuova prospettiva di tasse. C'e' stata troppa disinvoltura negli ultimi mesi ed e' ora di dirlo''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello