sabato 03 dicembre | 03:34
pubblicato il 01/lug/2014 13:36

Conti pubblici: Baretta, escludo manovre aggiuntive in autunno

(ASCA) - Roma, 1 lug 2014 - E' categorico il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta, intervistato stamani da Radio Citta' Futura, nell'escludere manovre correttive dei conti pubblici da 10/12 miliardi come ipotizzato da piu' parti. ''In autunno presenteremo la manovra della legge di stabilita', che sara' la piattaforma da presentare all'Europa per le ulteriori riforme. Sara' quindi una manovra della legge di stabilita', non una manovra correttiva nel senso di correzione dei conti pubblici. Noi abbiamo stimato un Pil allo 0.8% e credo sia presto per dire, come fa qualcuno, che non lo raggiungeremo. Ma un conto e' 0,8% o 0,7%, un altro e' pensare ad una manovra correttiva da 12 miliardi, che avrebbe un forte effetto depressivo. Nella legge di stabilita' - ha aggiunto il sottosegretario - dovremo utilizzare i margini disponibili per interventi che aiutino la ripresa, gli investimenti e la crescita''. A quali misure pensa? ''Penso in primo luogo ad un allentamento del patto di stabilita' per i comuni, per sbloccare gli investimenti nei territori e al completamento del processo di privatizzazioni delle aziende pubbliche.

Dobbiamo fare di tutto per rilanciare l'economia.

Oggi uno dei pericoli maggiori e' la bassa inflazione, tema forse sottovalutato nel dibattito economico''.

Baretta ha poi parlato della cassa integrazione in deroga: ''E' un'emergenza e le risorse per finanziarla vanno trovate, ma penso sia arrivato il momento - ha detto Baretta - di mettere sul piatto, insieme, cassa in deroga, esodati, quota 96 ed affrontare il tutto con una riforma strutturale. Le regole previdenziali, seppur dure, hanno prodotto risultati positivi in Europa e non vanno toccate. Ma la flessibilita' in uscita puo' essere una prospettiva. Riconoscere la possibilita' facoltativa di uscire dal lavoro un paio d'anni prima dei 66, consente in molte situazioni di avere una via d'uscita ''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari