domenica 19 febbraio | 20:58
pubblicato il 29/ott/2013 12:14

Conti pubblici: Bankitalia, nel 4* trim serve attento controllo spesa

(ASCA) - Roma, 29 ott - ''Le nostre analisi suggeriscono la necessita' di un attento controllo della spesa nei mesi finali dell'anno''. Lo afferma il vice direttore generale di Bankitalia, Federico Signorini, in audizione al Senato sulla Legge di stabilita', parlando della necessita' di rispettare il parametro europeo del 3% del Pil sul deficit.

''Nonostante l'ulteriore caduta del prodotto nel 2013 - spiega Signorini -, il Governo ha confermato l'impegno a mantenere anche quest'anno il disavanzo entro il 3% del Pil, intervenendo all'inizio di ottobre con ulteriori misure correttive pari allo 0,1% del prodotto. Rispettare la soglia prevista dalle regole europee e' necessario per rafforzare la fiducia dei mercati ed evitare il rischio di essere nuovamente sottoposti in futuro alla Procedura per disavanzi eccessivi''.

sgr-drc/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia