sabato 03 dicembre | 17:00
pubblicato il 05/mag/2014 10:27

Consumi: Istat, spesa torna positiva grazie anche a misure fiscali

Consumi: Istat, spesa torna positiva grazie anche a misure fiscali

(ASCA) - Roma, 5 mag 2014 - La spesa per consumi, quest'anno tornera' a crescere, anche se di poco, dopo tre anni di riduzioni. Lo rileva l'Istat, spiegando che tutto cio' e' dovuto grazie anche alle misure fiscali del Governo che restituira' 80 euro da maggio ai redditi fino a 1500 euro al mese.

Quest'anno, la spesa per consumi delle famiglie italiane, spiega l'Istat, e' prevista in lieve ripresa (+0,2%) dopo tre anni di riduzione.

Segnali di assestamento dei consumi privati sono comparsi nel quarto trimestre del 2013 (-0,1% la caduta congiunturale), quando la componente dei beni durevoli ha registrato una variazione positiva. Negli ultimi mesi il clima di fiducia risulta in recupero, supportato dal miglioramento dei giudizi sulla situazione economica del paese e, per la prima volta da oltre un triennio, delle valutazioni sulle condizioni economiche della famiglia e sulle prospettive del mercato del lavoro. L'aumento dei consumi, prosegue l'Istat, sarebbe sostenuto prevalentemente da un incremento del reddito disponibile nominale, in parte alimentato dalle misure fiscali a favore dei redditi da lavoro dipendente. Il reddito disponibile e' previsto crescere in misura superiore all'inflazione al consumo e il potere d'acquisto delle famiglie tornerebbe a migliorare per la prima volta dal 2007. Nell'orizzonte di previsione, il tasso di risparmio si consoliderebbe intorno ai livelli registrati nel 2013, quando la propensione al risparmio per il totale delle famiglie e' risultata pari a 12,9% (11,6% nel 2012). Nel 2015-2016, il miglioramento delle condizioni dell'economia italiana determinerebbe una lieve ripresa dell'occupazione, mentre l'aumento del reddito disponibile sarebbe sostenuto anche dal miglioramento delle altre componenti di reddito oltre ai redditi da lavoro. Per effetto di questi fattori la spesa per consumi privati e' prevista in aumento dello 0,5% nel 2015 e dell'1% nel 2016.

com-sen/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari