mercoledì 07 dicembre | 18:17
pubblicato il 25/giu/2014 15:55

Consumatori: Mameli (Intesa Sp), a giugno correzione fisiologica

(ASCA) - Roma, 25 giu 2014 - A maggio flessione a 105,7 punti per l'indice di fiducia dei consumatori. Un calo che non ci stupisce in quanto, in controtendenza rispetto al consenso, ci attendevamo una correzione ''fisiologica'' dopo l'impennata vista tra marzo e maggio, che aveva portato l'indice ai massimi da oltre quattro anni'', cosi' Paolo Mameli, senior economisti di Intesa Sp.

''A nostro avviso non cambia il trend di ripresa del morale delle famiglie, coerente con un recupero della spesa per consumi. Anche i dati sulle vendite al dettaglio di aprile (+0,4% su mese, +2,6% su anno) sebbene viziati dalla Pasqua nel mese, introducono qualche elemento di maggiore ottimismo sulle prospettive per i consumi. Occorrera' aspettare i dati di maggio e giugno per quantificare quanto abbia contato l'effetto-Pasqua sui numeri di aprile, e soprattutto verificare l'eventuale impatto del bonus Irpef sulla spesa delle famiglie'', sottolinea Mameli.

red/men .

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni