lunedì 23 gennaio | 08:23
pubblicato il 10/gen/2015 12:44

Consumatori: in 2008-2013 spesa famiglie giù di oltre 1.500 euro

Per coppie con 2 figli netto calo sanità, abbigliamento e mobili

Consumatori: in 2008-2013 spesa famiglie giù di oltre 1.500 euro

Roma, 10 gen. (askanews) - In media una famiglia spende 1507 euro in meno rispetto al periodo precrisi. Dal 2008 al 2013 i consumi di una famiglia media (2,3 componenti) sono passati, infatti, da 29.816 a 28.309 euro, scendendo del 5,05%. E' questo il primo dato che emerge da uno studio dell'Unione nazionale consumatori. Durante la crisi, si afferma, sono precipitate le spese non obbligate e sono state danneggiate maggiormente le famiglie numerose.

In particolare, per le coppie con 2 figli, la classica famiglia, i consumi annui hanno avuto una riduzione percentuale del 7,93%, pari a 2987,64 euro. Il capitolo di spesa che ha subito la maggiore contrazione è quello dell'abbigliamento e calzature con un calo del 26,49%. In valore assoluto si tratta di una minor spesa pari a 719,52 euro. La voce che registra la seconda maggiore diminuzione percentuale, -19,96%, è quella di mobili, elettrodomestici e servizi per la casa, una differenza tra il 2008 ed il 2013 pari a -389,16 euro. Al terzo posto la voce Sanità, - 19,76%, -260,64 euro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4