venerdì 24 febbraio | 21:29
pubblicato il 11/apr/2013 16:39

Consip: bando gara per soluzioni abitative in emergenza da 684 mln

(ASCA) - Roma, 11 apr - La Consip ha indetto, per conto del Dipartimento della Protezione Civile, una gara per la fornitura, il trasporto, il montaggio di Soluzioni Abitative in Emergenza (SAE) e i servizi ad esse connessi per un valore di 684 milioni di euro. Si tratta di moduli abitativi che verranno utilizzati dal Dipartimento e dai Commissari delegati incaricati della gestione delle emergenze per l'alloggiamento rapido e provvisorio delle popolazioni dei Comuni eventualmente colpiti da calamita', le cui abitazioni siano state distrutte, gravemente danneggiate o rese non agibili. La gara - di particolare importanza sociale, data la destinazione d'uso - contribuira' a rendere ancora piu' rapida, efficiente e trasparente la risposta alle esigenze di approvvigionamento che sorgono quando si verificano calamita' naturali, secondo le best practices internazionali in materia di emergency procurement. La fornitura delle S.A.E. comprende le attivita' di produzione, trasporto fino alle aree per l'insediamento indicate dalle amministrazioni, montaggio, fissaggio della struttura, allacci alle reti di servizio, fornitura di arredi ed accessori, pulizia finale dell'alloggio, nonche' una serie di servizi preliminari quali il layout dell'insediamento e delle relative urbanizzazioni.

L'iniziativa si sviluppa nell'ambito della Convenzione con cui il Dipartimento della Protezione Civile ha affidato a Consip un piano di acquisizione di beni e servizi e prevede un fornitura massima di 12mila soluzioni abitative, per un valore di 684 milioni di euro. La procedura e' suddivisa in tre lotti merceologici - distinti in base alla tipologia delle abitazioni (se con struttura portante in legno, o in prefabbricato, oppure con altri materiali) e alle loro dimensioni - ciascuno dei quali esteso all'intero territorio nazionale.

La gara ha per oggetto la conclusione, per ciascuno dei lotti, di un accordo quadro con piu' operatori economici della durata di sei anni, in base al quale le amministrazioni interessate potranno affidare, al verificarsi di un evento calamitoso, appalti specifici per la fornitura in oggetto, in funzione del tipo di abitazione scelto e in base alle esigenze del momento. In questo modo la convenzione si tradurra' in acquisto solo al verificarsi di una effettiva situazione di necessita'. Il termine di presentazione delle offerte per la gara e' fissato nelle ore 12 del 10 giugno 2013.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Mediaset
Mediaset, Vivendi: esposto infondato dei Berlusconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech