mercoledì 18 gennaio | 13:14
pubblicato il 16/giu/2014 17:43

Confindustria: Zuccato (Veneto), corrotti fuori da nostra organizzazione

(ASCA) - Gambellara (VI), 16 giu 2014 - ''Abbiamo sempre sostenuto che i corrotti devono essere estromessi da Confindustria'' . Lo ha detto Roberto Zuccato, Presidente di Confindutria Veneto ai giornalisti che gli chiedevano di commentare la sollecitazione del governatore veneto, Luca Zaia, a Confindustria, perche' allontani gli imprenditori corrotti dalla propria organizzazione. ''Ma se ci riferiamo al caso specifico del Mose, sotto c'e' ben altro - ha proseguito Zuccato -. Con quanto succede non facciamo una bella figura nel mondo, anzi una figura pessima che mette in cattiva luce i veneti, che sono persone straordinarie che si impegnano. Se c'e' un numero limitato di imprenditori che preferiscono le scorciatoie, creando anche concorrenza sleale nei confronti dei loro colleghi, questi vanno assolutamente fermati. Ma, lo ribadisco, questo non e' il classico imprenditore veneto''. fdm/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa