domenica 04 dicembre | 00:50
pubblicato il 13/apr/2013 13:01

Confindustria: Squinzi, si' a patto, noi ci impegniamo per nostra parte

(ASCA) - Torino, 13 apr - Un patto tra produttori per interventi mirati e realizzabili. Ma gli imprenditori si impegnano su quanto possono fare loro, adesso. E' quanto ha osservato il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, riprendendo la proposta di Vincenzo Boccia, presidente dei piccoli imprenditori, al convegno di Piccola Industria di Torino. ''Si tratta di un patto irrituale per l'Italia'', ha sottolineato Squinzi: ''Non vogliamo sottoscrivere quello che dovrebbero fare gli altri, ma ci impegniamo su quello che dobbiamo fare noi adesso, per il nostro paese''. ''Vogliamo interventi mirati e realizzabili - ha concluso - con risorse vere''.

eg/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari