venerdì 20 gennaio | 17:53
pubblicato il 08/lug/2013 13:10

Confindustria: Squinzi, non eserciteremo pressioni su Fiat

(ASCA) - Torino, 8 lug - Prove di avvicinamento tra la Fiat e Confindustria? Questa mattina all'assemblea dell'Unione industriale di Torino, Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria e Sergio Marchione, ad della Fiat, erano seduti uno accanto all'altro e al termine dell'intervento di Squinzi, Marchionne ha commentato: ''Ha fatto un ottimo discorso''. ''Ero seduto di fianco a lui - ha puntualizzato Squinzi - il rapporto personale e' ottimo ma non stiamo assolutamente parlando di nessun rientro. Non eserciteremo pressioni - ha detto ancora il presidente di Confindustria - se Fiat decidera' di rientrare lo fara' autonomamente.

Confindustria e' un'associazione a cui si aderisce se si e' convinti. Siamo aperti a tutti quelli che fanno impresa e in partcilare che fanno manifattura''.

eg/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Tpl, Sorte: anche per Delrio la Lombardia è modello da seguire